Logo Livio Felluga Torna alla Home page
Panoramica della tenuta
> home > abbazia di rosazzo > curiosità nel tempo

Livio Felluga

Il sogno di Alemanno

Sulle origini dell’Abbazia di Rosazzo, in occasione della presentazione tenutasi il 5 marzo 2011 presso l’Abbazia di Rosazzo del nuovo vino dell’Azienda Livio Felluga denominato “Abbazia di Rosazzo 2009”, Paolo Maurensig, scrittore italiano di origini goriziane, ha redatto un testo dedicato ad Alemanno, l’eremita che si insediò sulle colline di Rosazzo dando vita all’oratorio e alla cella, che furono le prime basi per la nascita nei secoli dell’attuale Abbazia di Rosazzo.

Il sogno di Alemanno: Dopo aver vagato a lungo in cerca di un luogo dove poter pregare, Alemanno salì una collina verdeggiante e fiorita. Giunto in cima, si guardò intorno. Mai prima aveva visto un luogo così vicino alla terra e al cielo assieme. Si immerse in profonda preghiera, ringraziando Dio per averlo guidato. Meditò a lungo, poi cadde in un sonno profondo, e in sogno vide una signora rivestita di luce che gli donava una rosa. Da questo fiore - disse - prenderai il nome per ricordare la passione di Cristo. Indi gli venne incontro un giovanetto, di splendente bellezza, che gli donò una barbatella per ricordargli che Egli è la vite e noi i tralci.”

 
LIVIO FELLUGA S.r.l, Sede sociale Via Risorgimento 1, 34071 Brazzano - Cormons (GO) - Italia
Capitale sociale Euro 44.200,00 i.v., P.IVA 00438150310, Iscrizione C.C.I.A.A. Registro Imprese di Gorizia n. 00438150310
© 2007 Copyright LIVIO FELLUGA - tutti i diritti riservati. Informativa sulla Privacy
© Copyright project Web Industry