Loading...
logo

Vini bianchi

Friulano

Friulano
Vino della tradizione friulana per antonomasia, dall’armonica complessità fruttata e minerale.

Vini bianchi

Friulano

È il vino della tradizione friulana per antonomasia, dalla forte personalità e tipicità. Di buona struttura, dall’armonica complessità fruttata e minerale, può rivelare un caratteristico retrogusto di mandorla amara.

Allevate in prevalenza a Guyot, le viti del nostro Friulano, affondano le radici nella Ponca (flysch di Cormòns in termini tecnici), terreno composto da marne e arenarie di origine eocenica stratificatesi sotto i mari nel corso dei millenni, che conferisce ai nostri vini sapidità e mineralità uniche. La vendemmia si è svolta durante la seconda metà di settembre. L’uva sana e perfettamente matura è stata raccolta a mano, in piccole cassette, per preservare l’integrità della bacca. Delicatamente diraspata e lasciata in macerazione per un breve periodo, è stata quindi sofficemente pressata, ed il mosto così ottenuto è chiarificato per decantazione. È seguita la fermentazione a temperatura controllata in recipienti di acciaio inox. A fine fermentazione il vino è stato mantenuto alcuni mesi sui lieviti, per aumentarne complessità, cremosità e vocazione all’invecchiamento. Una volta imbottigliato, riposa in locali termocondizionati per l’affinamento.

Friulano D.O.C. Friuli Colli Orientali 2020 – 13 % vol.

Dettagli

Caratteristiche sensoriali

Colore:

Giallo paglierino intenso con vivaci riflessi dorati.

Naso:

Molto intenso, fine e complesso. Sentori agrumati di pompelmo e di legno di cedro, si alternano a note balsamiche e mentolate, per proseguire in un crescendo di fragranze di zenzero e pepe bianco, che si fondono assieme a profumi di erbe aromatiche quali timo, alloro, rosmarino e sentori di macchia mediterranea. Una intrigante mandorla amara accompagna le sensazioni di frutta bianca e gialla.

Palato:

Complesso, fresco e minerale. Si presenta fine, morbido e avvolgente con una intrigante sapidità integrata ad una grande freschezza. È nel complesso armonico, di grande struttura ed ottima persistenza. La corrispondenza con le note olfattive è evidente, al palato spiccano la speziatura dello zenzero e l’intrigo dello zafferano, accompagnati da un seducente finale ammandorlato.

Abbinamenti:

Tradizionale come aperitivo, si abbina perfettamente con il prosciutto crudo, il salame e gli insaccati in genere; accompagna piacevolmente anche i piatti di pesce, i formaggi freschi e grassi.

Scarica

In formato PDF la scheda del vino

Vini correlati